CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

il progetto

Macomer, riapre il laboratorio per ragazzi con gravi disabilità

La riapertura anche per il 2020 viene annunciata con soddisfazione dal sindaco
il centro disabili della cooperativa progetto h
Il centro disabili della cooperativa Progetto H

Riapre domani e per tutto il 2020 il laboratorio socio espressivo, un servizio civile, gestito dalla cooperativa Progetto H, finanziato dal Comune, per i ragazzi con gravi disabilità.

Dopo le vacanze di fine anno, il laboratorio è rimasto chiuso per qualche giorno per un cavillo burocratico, che ha creato disagi e apprensione tra i ragazzi con disabilità che lo frequentano quotidianamente.

La riapertura anche per il 2020 viene annunciata con soddisfazione dal sindaco facenti funzioni Rossana Ledda, dopo che il servizio era stato sospeso per il ritardo nell'espletamento delle procedure di appalto.

Il precedente affidamento del servizio è terminato il 31 dicembre scorso. Con una lettera alle famiglie dei disabili interessati, la Cooperativa Progetto H nei giorni scorsi aveva comunicato la sospensione del servizio, in attesa della conclusione della procedura di affidamento da parte del Comune.

Sono stati giorni di grande preoccupazione per i ragazzi disabili, destinatari di un servizio civile che frequentano quotidianamente da qualche tempo, dove gli stessi ragazzi si confrontano, parlano e lavorano anche, affiancati ad altri ragazzi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}