CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Accende una bomboletta sul bus Ctm: scoppia il panico tra i passeggeri

A bordo è nato un tafferuglio, sul posto la polizia
poliziotti vicino a un bus (foto andrea piras)
Poliziotti vicino a un bus (foto Andrea Piras)

Avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche il gesto irresponsabile di un passeggero che questa mattina, su un bus della linea 1 del Ctm a Cagliari, ha acceso una bomboletta per la ricarica degli accendini, scatenando il panico tra le altre persone presenti sul mezzo.

Il grave episodio è stato rimarcato con forza dagli altri passeggeri che hanno intimato all'uomo di spegnere immediatamente la fiamme, urlandogli contro perché stava mettendo in grave pericolo la loro incolumità.

Una donna ha avvertito il conducente di quanto stava avvenendo a bordo e l'autista ha immediatamente telefonato al 113. Quando però la Polizia è arrivata sul posto l'uomo era già sceso dal bus.

Il fatto è avvenuto verso le tredici nei pressi di piazza Giovanni XXIII. A bordo è nato un tafferuglio che fortunatamente si è concluso solo con le parole. «A bordo della flotta aziendale - comunica il Ctm - sono presenti le telecamere di sorveglianza, pertanto verrà messo a disposizione delle forze dell'ordine il materiale per le indagini».

L'azienda ricorda inoltre che sui bus è severamente vietato trasportare liquidi infiammabili. «Al momento non si sono riscontrati danni al mezzo e alle persone», precisano dall'ufficio relazioni esterne del Consorzio dei trasporti cittadino.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}