CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Cagliari

Ragazzino di 12 anni muore in crociera: familiari in "quarantena"

Ancora da accertare le cause del decesso, avvenuto improvvisamente a bordo della Msc Divina
(foto l unione sarda)
(foto L'Unione Sarda)

È morto a bordo della Msc Divina per cause ancora da accertare. La vittima è un dodicenne tedesco, che si trovava imbarcato sulla nave da crociera insieme alla famiglia.

Il malore fatale durante il viaggio da Palermo a Cagliari. All'arrivo nel porto di via Roma, ieri mattina, il corpo del ragazzino è stato portato nella camera mortuaria del Policlinico universitario di Monserrato. Oggi, su disposizione dell'autorità sanitaria, verrà effettuata l'autopsia per risalire ai motivi della morte.

Nel frattempo i familiari del dodicenne (i genitori e due fratelli) sono stati precauzionalmente accompagnati in ospedale e tenuti momentaneamente in "quarantena".

Di certo, per ora, c'è solo il fatto che il cuore del dodicenne ha smesso di battere mentre era in nave. I soccorsi da parte del personale medico di bordo non sono purtroppo serviti a nulla.

Informata anche la Procura, ma sulla base degli elementi raccolti e del primo accertamento medico (nel referto si parla di morte per cause naturali) non è stata aperta nessuna indagine.

Secondo le prime informazioni, sembra che il dodicenne avesse già avuto un malore mentre si trovava a Civitavecchia (prima tappa della crociera). È stato visitato ma non sarebbe emerso nulla di particolare. Da qui il via libera per riprendere il viaggio con il resto della famiglia a bordo della Msc Divina.

Il giorno dopo la nave ha raggiunto Palermo e poi ha ripreso la navigazione verso Cagliari. Quando era a circa tre ore dalle coste meridionali della Sardegna c'è stata la tragedia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...