CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

degrado

Sporco e pieno di erbacce, lo stato di abbandono del cimitero di Oristano

Le lamentele di molti cittadini, l'assessore: "Interverremo subito dopo le festività di Ferragosto"
(foto l unione sarda sanna)
(Foto L'Unione Sarda - Sanna)

Il cimitero di Oristano è sporco ed abbandonato. Le erbacce assediano i vialetti e le tombe, rendendo in alcuni casi difficoltoso anche il transito, soprattutto alle persone anziane.

Le segnalazioni sono numerose e riguardano non solo la parte del vecchio cimitero di San Pietro, ma anche la zona nuova dove si trovano le cappelle ed i loculi di recente costruzione.

Dopo una sommaria pulizia, tra aprile e maggio, una buona parte dell'area cimiteriale è invasa da erbacce, cespugli e alberi le cui fronde coprono anche diverse tombe e rischiano di danneggiare alcuni sepolcri.

"Era da molto tempo che non vedevo il cimitero in queste condizioni - racconta un'anziana - due o tre volte alla settimana vado a pregare sulla tomba di mio marito che è circondata dalle erbacce. Non capisco perché si è arrivati a questa situazione di evidente abbandono".

Le lamentele sono tante e sono state inviate anche egli uffici del comune. "Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni - conferma l'assessore all'ambiente Gianfranco Licheri - subito dopo le festività di Ferragosto interverremo per sanare questa emergenza".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...