CRONACA SARDEGNA - AGENDA

tra fede e spiritualità

A Laconi una processione per scongiurare l'arrivo in paese del Coronavirus

Il corteo in programma per l'11 marzo
padre ivano liguori parroco di laconi (foto antonio pintori)
Padre Ivano Liguori, parroco di Laconi (foto Antonio Pintori)

Una processione per chiedere l'intercessione di Dio per evitare l'arrivo del Coronavirus a Laconi.

Iniziativa fra fede e spiritualità lanciata oggi dal parroco di Laconi, il cappuccino padre Ivano Liguori, 41 anni.

Il corteo religioso attraverserà le strade del paese del Sarcidano mercoledì 11 marzo dopo la messa delle ore 17.

Padre Ivano Liguori ha spiegato: "Una processione nata dall'esigenza di rispondere con la fede a questa emergenza sociale e nazionale e che mette in ballo il problema del male. Noi, da cristiani, dobbiamo rispondere con la fede per chiedere al Signore la liberazione dalle malattie, non volute da Dio, ma che sono una conseguenza della disobbedienza originale dell'uomo. Nel corteo religioso ci sarà una croce velata e reciteremo i sette salmi penitenziali e canteremo le litanie dei santi. Gli stessi riti, che si sono sempre praticati per chiedere a Dio la liberazione da ogni avversità".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}