CRONACA SARDEGNA - AGENDA

storia

A Usellus si parla della cattedrale della diocesi di Ales-Terralba

Il libro di don Petronio Floris
la cattedrale di ales (foto l unione sarda pintori)
La cattedrale di Ales (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Domani, venerdì 11 ottobre, a Usellus, la cattedrale di Ales raccontata dal suo parroco. Sarà presentato alle 17 nella chiesa di San Michele il libro di don Petronio Floris "La cattedrale di Ales. Itinerario storico-artistico" in un appuntamento organizzato da Comune, parrocchia e cooperativa "ArchiMusTeca".

Il sacerdote, parroco della cattedrale dal 2010, ha scritto il testo anche "per guidare il lettore a riscoprire le radici storico-spirituali della nostra diocesi, a partire dalle sedi episcopali di Usellus-Ales e Terralba, per meglio apprezzare la storia e lo sviluppo artistico della cattedrale dei santi Pietro e Paolo, il cuore e il centro liturgico e spirituale della nostra diocesi", ha spiegato lo stesso don Petronio Floris. E ha aggiunto: "Questo è il modesto contributo alla valorizzazione della cattedrale e all'impegno comunitario di portare avanti la missione di evangelizzazione e promozione umana della chiesa locale di Ales-Terralba".

Alla presentazione del libro, coordinata da Anna Orrù, responsabile del museo diocesano dell'arte sacra, parteciperanno con appositi interventi anche il parroco di Usellus don Mario Ecca e l'assessore comunale alla Cultura Lucio Melis. La storica dell'arte Lucia Siddi parlerà del valore storico e architettonico della cattedrale, le conclusioni saranno affidate allo stesso don Petronio Floris. Infine gli intervalli musicali del coro della scuola civica di musica "Alessandra Saba" diretto dal maestro Gianluca Frau.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}