ECONOMIA

gli aiuti

Fondo (R)esisto: prima giornata per le piccole e medie imprese, 7mila domande

"Una partecipazione che va anche oltre le aspettative", spiega l'assessore del Lavoro, Alessandra Zedda
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Ampia richiesta da parte delle imprese sarde per partecipare al bando del Fondo (R)esisto, finalizzato alla salvaguardia dei livelli occupazionali attraverso l'erogazione di sovvenzioni a favore di micro, piccole e medie imprese.

Circa 7000 le domande pervenute agli uffici regionali alle 16 nella prima giornata di apertura di oggi, per una richiesta di contributi per un valore di oltre 160 milioni di euro.

"Una partecipazione che attendevamo e che va anche oltre le aspettative - spiega l'assessore del Lavoro, Alessandra Zedda -. Ciò dimostra che la Regione è stata in grado di intercettare i bisogni delle imprese e siamo riusciti a dare gli strumenti per favorire la permanenza al lavoro e la ricollocazione dei lavoratori. Una misura necessaria - prosegue Zedda - che rappresenta un segnale di ottimismo e di speranza per una ripresa economica della nostra Isola".

"Alla chiusura del bando (R)esisto - conclude l'esponente della Giunta Solinas - data la cospicua adesione, valuteremo la reale esigenza di implementare le risorse e metteremo il massimo impegno per riuscire a finanziare il maggior numero possibile di domande".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}