ECONOMIA

le convenzioni

Abbanoa: lavori da 1,2 milioni a Elini, Nurachi, Siamaggiore, Silanus e Cardedu

Interventi sulle infrastrutture idriche e fognarie in 5 Comuni
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

L'Ente di Governo dell'Ambito della Sardegna ha sottoscritto le convenzioni con Abbanoa e i Comuni di Cardedu, Elini, Nurachi, Siamaggiore e Silanus per l'attuazione di interventi sulle infrastrutture idriche e fognarie dei cinque paesi finanziate con le risorse della legge regionale 40 del 2018 (Disposizioni finanziarie e seconda variazione al bilancio 2018-2020).

"Di fatto - chiarisce il presidente dell'Egas, Fabio Albieri - la sottoscrizione degli accordi da parte dell'Ente dà l'effettivo via libera all'iter di attuazione delle opere secondo una formula il cui obiettivo principale è quello ridurre i tempi di realizzazione. I Comuni saranno infatti i soggetti delegati all'attuazione degli interventi: spetterà loro la gestione diretta della progettazione, dell'affidamento e della realizzazione sotto il controllo di Abbanoa (che gestirà le opere ultimate) e la supervisione di Egas che ne assicura la copertura finanziaria".

Complessivamente gli investimenti ammontano a 1,2 milioni di euro: 400mila sono destinati alla realizzazione di un impianto di distribuzione di acqua nel territorio comunale di Cardedu; 300mila alla realizzazione della rete idrica nella borgata Pardu Nou a Siamaggiore; 300mila all'efficientamento della rete idrica nel centro abitato di Nurachi; 100mila alla costruzione di un impianto di sollevamento a valle del centro abitato di Elini; 100mila al rifacimento della condotta idrica e fognaria nel Viale delle Rimembranze a Silanus.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}