ECONOMIA

guasto riparato

Abbanoa, ritorna l'acqua a Sassari e Porto Torres

Dopo 30 ore a secco, riprende il servizio in città e nell'hinterland
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Dopo più di 30 ore a secco, entro stasera l'acqua sgorgherà di nuovo dai rubinetti di Sassari.

L'interruzione, iniziata alle 8 di ieri mattina in gran parte della città e a Porto Torres, Stintino e Castelsardo, è dovuta ai lavori di manutenzione nella condotta dell'Enas che rifornisce di acqua grezza i potabilizzatori Abbanoa di Truncu Reale e Castelsardo.

L'intervento, annunciato dall'Ente, si sarebbe dovuto concludere entro le 22 di ieri per permettere il ritorno alla normale erogazione già dalle 9 di stamattina, ma così non è in gran parte del capoluogo e negli altri centri serviti dai due potabilizzatori.

"In tarda mattinata è iniziata ad arrivare l'acqua grezza nella vasca d'accumulo di Truncu Reale, dalla quale Abbanoa può attingere per rifornire il potabilizzatore al servizio di Sassari, Porto Torres e Stintino - fa sapere la società che gestisce i servizi idrici - I tecnici dell'impianto hanno potuto avviare la produzione di acqua potabile - aggiunge Abbanoa - dalle 14 è possibile pompare l'acqua verso il sollevamento di Monte Oro e da lì rilanciarla verso i vari serbatoi cittadini, perciò nel pomeriggio l'acqua tornerà nelle case".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}