ECONOMIA

la lettera

L'appello di Fi: "Sbloccare le pratiche di finanziamento per le aziende agricole"

"È vitale - dice il consigliere regionale Emanuele Cera - accelerare definitivamente tutte le procedure amministrative"
un azienda agricola di arborea
Un'azienda agricola di Arborea

Una lettera al presidente della Regione e all'assessore dell'Agricoltura per sollecitare gli interventi a sostegno delle aziende agricole.

Lo ha chiesto il consigliere regionale Emanuele Cera ricordando che tante aziende negli anni scorsi hanno fatto ingenti investimenti di ristrutturazione. Da allora attendono inutilmente che gli aiuti, a suo tempo concessi alle piccole e medie imprese rurali, sono ancora bloccati dalla burocrazia dell'Argea.

Una situazione secondo il consigliere di Forza Italia Cera che sta causando una grave carenza di liquidità all'intero settore produttivo agricolo e bloccando le risorse nelle casse della Regione.

"Ho raccolto gli appelli che provengono dal mondo agricolo dell'Oristanese, del Terralbese e dell'intera Regione - osserva Emanuele Cera - e ho sollecitato il presidente Christian Solinas e l'assessore Gabriella Murgia, affinché si concluda l'istruttoria e vengano avviati i pagamenti degli interventi per consentire alle piccole e medie imprese rurali di ricevere il pagamento degli aiuti in agricoltura e fronteggiare così questa terribile emergenza sanitaria e finanziaria in corso".

"È vitale - conclude Emanuele Cera - accelerare definitivamente tutte le procedure amministrative affinché ci sia l'immediato sblocco delle pratiche in arretrato, indispensabili per alimentare definitivamente le finanze del comparto".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...