ECONOMIA

agricoltura

Si congeda con il bilancio il commissario del Consorzio di bonifica di Oristano

Dopo nove mesi Cristiano Carrus lascia l'incarico
cristiano carrus (l unione sarda foto sanna)
Cristiano Carrus (L'Unione Sarda - foto Sanna)

Dopo nove mesi lascia il suo incarico Cristiano Carrus, il commissario straordinario del Consorzio di bonifica di Oristano.

Alcuni giorni fa ha inviato alla Regione una relazione sul lavoro svolto in tutti questi mesi.

"Sono stati mesi di intenso lavoro quotidiano - spiega Cristiano Carrus - che hanno permesso di ottenere importanti risultati per l'agricoltura dell'oristanese. Lascio un Consorzio in salute, con un bilancio già approvato, all'interno del quale sono previste importanti risorse per l'acquisto di nuovi mezzi per le diverse attività".

In questi mesi di impegno quotidiano tre sono stati i punti che ho perseguito: Tra le scelte più importanti il commissario regionale ha intensificato la lotta agli sprechi con il posizionamento di contatori e contrasto dell'irrigazione non autorizzata, con importanti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere più vetuste per eliminare le perdite. Ancora, la riduzione dei ruoli vista l'emergenza COVID-19, con la sospensione dei tributi emessi. Carrus ha ricordato, inoltre, gli interventi di irrigazione di soccorso a causa del perdurare dell'assenza di precipitazioni, il servizio di telerilevamento oltre all'installazione di 1500 contatori utilizzando quelli già acquistati anni addietro dall'Ente e in buona parte dei quali mai utilizzati.

"Consentitemi, infine, di esprimere un sentito ringraziamento - conclude Cristiano Carrus - per la collaborazione, il sostegno e la professionalità dimostrata al direttore generale, i dirigenti, al personale, grazie ai quali ho potuto svolgere al meglio il mio compito. Grazie anche agli agricoltori, ai Sindaci, al Prefetto, al presidente della Regione, all'assessore regionale all'Agricoltura, ai Consiglieri regionali ed alle organizzazioni agricole e le organizzazioni sindacali".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...