ECONOMIA

a olbia

Trolley e abiti neri, il silenzioso corteo dei dipendenti di Air Italy

I lavoratori, che presto saranno messi alla porta, hanno marciato silenziosamente fino all'ingresso dello scalo
la folla alla manifestazione nell aeroporto di olbia dei dipendenti air italy (foto l unione sarda satta)
La folla alla manifestazione nell’aeroporto di Olbia dei dipendenti Air Italy (foto L'Unione Sarda - Satta)

Circa 800 persone hanno partecipato all'aeroporto di Olbia alla manifestazione organizzata dai dipendenti di Air Italy, la compagnia aerea di cui nei giorni scorsi è stata deliberata la liquidazione.

Hanno fatto un corteo silenzioso dal negozio di Decathlon all'ingresso dello scalo, quasi tutti vestiti di nero e con delle valigie al seguito, chiari simboli della condizione dei lavoratori che stanno per perdere il posto e potrebbero essere costretti a emigrare. Arrivati all'aeroporto, si sono fermati davanti alla zona partenze dove, su un piccolo palco, molti dipendenti hanno portato la loro testimonianza.

il corteo silenzioso dei dipendenti di air italy (ansa sias)
Il corteo silenzioso dei dipendenti di Air Italy (Ansa - Sias)
sono partiti dalla zona commerciale di olbia (ansa sias)
Sono partiti dalla zona commerciale di Olbia (Ansa - Sias)
fino al costa smeralda (ansa sias)
Fino al Costa Smeralda (Ansa - Sias)
c era anche la sottosegretaria allo sviluppo economico alessandra todde (foto l unione sarda satta)
C'era anche la sottosegretaria allo Sviluppo economico Alessandra Todde (foto L'Unione Sarda - Satta)
i partecipanti erano vestiti di nero e trascinavano valigie (ansa sias)
I partecipanti erano vestiti di nero e trascinavano valigie (Ansa - Sias)
la folla (ansa sias)
La folla (Ansa - Sias)
il palco (ansa sias)
Il palco (Ansa - Sias)
di

È intervenuta la sottosegretaria allo Sviluppo economico Alessandra Todde, e hanno partecipato il sindaco di Olbia Settimo Nizzi, il subcommissario provinciale Pietro Carzedda e tutti i consiglieri regionali del territorio.

L'attenzione dei lavoratori e dei politici è ora concentrata sull'incontro convocato per giovedì prossimo al ministero dei Trasporti, con i vertici dell'azienda, i sindacati e le rappresentanze delle regioni Sardegna e Lombardia.

Antonella Brianda

***

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

LA CONTESTAZIONE AI POLITICI:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...