ECONOMIA

il festival

Scirarindi, alla Fiera di Cagliari due giornate all'insegna di benessere e sostenibilità

Nona edizione del Festival, tanti gli appuntamenti in programma
gli stand della rassegna scirarindi
Gli stand della rassegna "Scirarindi"

Ben 280 espositori, 160 eventi tra attività didattiche e laboratori, 70 volontari al lavoro. Sono i numeri del festival “Scirarindi” che ha preso il via oggi nella Fiera di Cagliari.

La rassegna, giunta alla nona edizione, si conclude domani sera alle 22. Tantissimi gli appuntamenti in programma e numerosissimi i produttori che hanno aderito all’iniziativa.

“Ogni anno sono sempre di più le piccole aziende che chiedono di partecipare – afferma Giovannella Dall’Ara, ideatrice del festival – purtroppo non possiamo dire di sì a tutti. Come sempre privilegiamo la qualità”.

La prima edizione della rassegna venne ospitata nel terminal Crociere del Molo Ichnusa. "Da allora sono cambiate tante cose – ricorda la fondatrice di 'Scirarindi' – sicuramente adesso c’è una maggiore consapevolezza su alcuni temi come il buon vivere e la sostenibilità. E poi nell’Isola ci sono tantissime piccole aziende di nicchia. C’è anche la riscoperta di tanti prodotti, soprattutto nel mondo agricolo, e c’è chi lavora tanto sul fronte della bioedilizia".

Tra gli stand del festival sono presenti numerosi tour operator che offrono “pacchetti” ecoturistici nel centro della Sardegna. “Ci sono tantissimi stranieri interessati a questo genere di vacanza – dice il manager Jean Luc Madinier – bisogna però offrire cose genuine, cose lontane dal turismo di massa”.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}