ECONOMIA

portovesme

Eurallumina: "La tregua è finita, venerdì ricomincia la protesta"

Gli operai annunciano un sit-in davanti all'assessorato regionale all'Ambiente
una protesta degli operai (archivio l unione sarda)
Una protesta degli operai (Archivio L'Unione Sarda)

Assemblea straordinaria e urgente oggi all'Eurallumina di Portovesme.

"Finora abbiamo sentito molta solidarietà e rassicurazioni - hanno detto gli operai - ma adesso servono i fatti".

Venerdì mattina saranno in sit in a Cagliari, davanti all'assessorato regionale all'Ambiente.

"La procedura che ci riguarda è ferma al 22 febbraio, quando la Giunta Pigliaru sospese la Via - dice Antonello Pirotto, delegato della Rsu - ma dalle nuove interlocuzioni che abbiamo avuto non sono emersi passi avanti. Non possiamo aspettare ancora".

La Rusal, proprietaria di Eurallumina, ha già comunicato in diverse sedi che se a settembre non c'è l'autorizzazione per il vapordotto, avvierà la procedura di licenziamento collettivo per i suoi operai.

L'altra questione in sospeso è la decarbonizzazione con il limite del 2025: verrebbe meno la centrale termoelettrica Enel che deve fornire il vapore all'Eurallumina. Venerdì a Cagliari la nuova protesta dele tute verdi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...