ECONOMIA

il premio

Dolianova, la Copar fa l'en plein al "Monna Oliva"

La cooperativa locale si aggiudica il prestigioso riconoscimento in diverse categorie
il presidente carta della copar (a destra) riceve il premio monna oliva (l unione sarda loi)
il presidente Carta della Copar (a destra) riceve il premio 'Monna Oliva' (L'Unione Sarda - Loi)

Dolianova fa l'en plein e si conferma, ancora una volta, Città dell'Olio.

A tenere alta la bandiera delle eccellenze locali la Copar (Cooperativa degli Olivicoltori del Parteolla) che ha vinto ben due premi al concorso nazionale "Monna Oliva".

La cooperativa si è aggiudicata il primo premio nel concorso nazionale per le migliori olive da tavola con l'Oliva Tonda di Cagliari in Salamoia al Naturale e, per la sezione Olive Condite, ancora oro con l'Oliva Tonda di Cagliari a Scabecciu.

Il prestigioso concorso, giunto alla sesta edizione, e organizzato dall'Umao (Unione Mediterranea Assaggiatori Oli), ha premiato l'azienda dolianovese, guidata dal presidente Antonello Carta, alla fine di una attenta selezione effettuata dagli esperti tra oltre cento campioni presentati da settanta aziende provenienti da tutta Italia.

Il riconoscimento, consegnato da Pino Giordano dell'Arsac Calabria, è stato a segnato a Villapiana.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}