ECONOMIA

confesercenti

Consumi delle famiglie, tutto il divario tra Nord e Sud: nell'Isola si spendono 23mila euro l'anno

È di 14mila euro il divario tra la regione in cui si spende di più - Lombardia - e quella in cui si spende di meno, Calabria
(foto pixabay)
(Foto Pixabay)

Le famiglie italiane hanno speso in media nel 2018 28.251 euro. Ma è un Paese spaccato in due quello che emerge dall'approfondimento dell'Ufficio economico di Confesercenti sui consumi delle famiglie nelle regioni italiane.

La forbice tra le famiglie lombarde (quelle che spendono di più) e quelle calabresi (che spendono di meno) è di ben 14mila euro.

In Lombardia si spendono in media 33.621 euro l'anno, in Calabria 19.911.

Non solo Calabria, il divario tra i budget delle famiglie è tra Nord e Sud. In Sicilia la spesa media è di 21.404 euro per nucleo familiare, segue la Basilicata (22.317). Poi Campania (23.188), Molise (23.250), Puglia e Sardegna a pari merito a 23.524, e Abruzzo (23.704).

Sul podio tutte regioni del Nord. Dietro la Lombardia c'è il Trentino Alto Adige (33.614 euro a famiglia), poi l'Emilia Romagna, 32.590. Tutto il Nord spende più della media nazionale, ad eccezione della Liguria, ferma a 26.992 euro.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...