ECONOMIA

il nulla osta

Carbonia, passa fra le polemiche il rendiconto comunale del 2018

Il rendiconto annovera un disavanzo considerato tecnico di quasi sei milioni
carbonia (foto l unione sarda scano)
Carbonia (foto L'Unione Sarda - Scano)

Il Consiglio comunale di Carbonia ha approvato il bilancio consuntivo 2018.

Il nulla osta è arrivato con i soli voti della maggioranza pentastellata e i voti contrari oppure l'astensione delle formazioni di centrosinistra e delle liste civiche.

Il rendiconto annovera un disavanzo considerato tecnico di quasi sei milioni, dall'altro canto è stato però approvato un avanzo di amministrazione di sette milioni e mezzo, necessari per attivare (o far ripartire) progetti nuovi e altri fermi da circa un anno.

Soddisfazione è stata espressa dall'assessore al Bilancio secondo cui "la diminuzione del disavanzo che avevamo ereditato e ammontava a circa 13 milioni permette una gestione più serena del bilancio, autorizzando a guardare al futuro con tranquillità e pensando a interventi di maggiore impatto".

Per nulla concorde l'opposizione che ha contestato il concetto stesso di disavanzo tecnico, accusato la Giunta di contrarre pochissimi mutui e di non aver dato via ad una massiccia stagione di lavori pubblici.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...