CULTURA

L'annuncio

Museo archeologico di Cagliari, Franceschini nomina il nuovo CdA

Accanto al direttore Francesco Muscolino anche Bruno Billeci, Luca Giovanni Lioni, Franco Marzatico e Maria Antonietta Mongiu
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Il Museo Archeologico di Cagliari apre una nuova pagina. Con decreto del 7 gennaio 2021 il Ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, ha scelto i componenti del Consiglio di Amministrazione dell'istituto sardo.

Il CdA sarà presieduto dal direttore del Museo, Francesco Muscolino, e sarà composto dal direttore regionale Musei Sardegna, Bruno Billeci, da Luca Giovanni Lioni, giornalista e portavoce del Ministro, da Franco Marzatico, soprintendente dei beni culturali della provincia di Trento, già direttore del Castello del Buonconsiglio, e da Maria Antonietta Mongiu, archeologa e già assessore alla cultura nella giunta regionale di Renato Soru.

Il museo archeologico è dotato di autonomia speciale dal dicembre 2019, l’unico in Sardegna, e comprende anche la Pinacoteca Nazionale, lo Spazio San Pancrazio e l’Ex Regio Museo.

I componenti del Consiglio restano in carica per una durata di cinque anni e possono essere confermati per una sola volta.

L’attività del Museo autonomo è partita con la nomina del nuovo direttore, Francesco Muscolino, in servizio a Cagliari dal 9 novembre scorso.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}