CULTURA

Libri

Premio Strega, via alle candidature: il vincitore Veronesi torna in gara

L'autore di "Caos Calmo", che ha trionfato nel 2006, torna alla competizione con "Il colibrì", che ha già venduto oltre 80mila copie
sandro veronesi (foto da radiolina)
Sandro Veronesi (foto da @Radiolina)

Parte ufficialmente, da oggi, la corsa per la conquista della 74esima edizione del Premio Strega.

Fino al 3 marzo sarà possibile inviare le candidature alla Fondazione Goffredo e Maria Bellonci per la partecipazione al blasonato riconoscimento letterario.

Possono partecipare le opere di narrativa pubblicate tra l'1 marzo 2019 e il 29 febbraio 2020. Ogni titolo può essere segnalato da un "Amico della domenica", come si chiamano i giurati del riconoscimento creato da Maria Bellonci.

I 12 concorrenti verranno scelti dal comitato organizzativo e annunciati in aprile. A giugno sarà votata la cinquina (ancora non è stata decisa la data nè il luogo, dato che Casa Bellonci è in ristrutturazione) e il 2 luglio si terrà la finale al Ninfeo di Villa Giulia di Roma.

Intanto, in attesa dell'ufficializzazione, c'è già l'annuncio di una candidatura. Sandro Veronesi, già vincitore nel 2006 con "Caos calmo" (Bompiani), dopo 14 anni torna a gareggiare al Premio Strega con "Il colibrì" (La nave di Teseo), che ha già venduto oltre 80mila copie, ricevendo ampi consensi da pubblico e critica.

Veronesi sarà indicato dall'Accademia degli Scrausi, un gruppo di linguisti, che già in passato lo hanno sostenuto allo stesso Premio. Nel 1996 furono gli Scrausi a presentare con Enrico Ghezzi "Live" e sempre gli Scrausi, nel 2006, con Tullio De Mauro indicarono "Caos calmo".

Veronesi è il terzo scrittore a concorrere allo Strega dopo averlo vinto: Carlo Cassola lo vinse nel 1960 con "La ragazza di Bube" e arrivò secondo nel 1971 con "Paura e tristezza"; Paolo Volponi lo vinse nel 1965 con "La macchina mondiale" e di nuovo nel 1991 con "La strada per Roma".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...