CULTURA

"Blue Monday"

Oggi è il giorno più triste dell'anno: coccole e animali i "rimedi" più efficaci

Secondo una credenza diffusa, oggi sarebbe la giornata più "nera" di tutto il 2020
immagine simbolo (www pixabay com)
Immagine simbolo (www.pixabay.com)

Ebbene sì, oggi è il "Blue Monday", il giorno più triste dell'anno.

Una data non casuale ma che, nel calendario, ha una collocazione ben precisa: il terzo lunedì di gennaio, perché secondo un'equazione, resa pubblica nel 2005 dal canale televisivo britannico Sky Travel, proprio in questa data, per una serie di circostanze, il cattivo umore sarebbe dominante fra le persone.

Oltre alla prospettiva di immergersi in un’intensa settimana di lavoro, infatti, a determinare l'umore nero sarebbero la fine delle feste natalizie, con il portafoglio che piange e la pancia gonfia, le condizioni meteorologiche non sempre positive di questo periodo, e la sensazione di non aver portato a termine gli obiettivi dell'anno appena terminato.

Una vera e propria depressione di inizio anno, dunque, ma per cui ci sono efficaci antidoti: e fra questi il più efficace, come spiegano gli esperti, è un abbraccio, da un amico, un familiare o una persona amata. O addirittura di un cane: grande o piccolo che sia, il nostro amico a quattro zampe, secondo una ricerca inglese della University pf Lincoln, è uno dei rimedi più efficaci contro la depressione.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...