CULTURA

il tesoro riemerso

Grazia Deledda, scritti e fotografie acquistati dalla Biblioteca nazionale

Un'eccezionale acquisizione da parte dello Stato
grazia deledda (archivio l unione sarda)
Grazia Deledda (Archivio L'Unione Sarda)

La Biblioteca nazionale di Roma ha acquistato il più vasto fondo documentale su Grazia Deledda.

Si tratta di 55 manoscritti autografi, 431 lettere, 128 cartoline e decine di fotografie.

Questo è lo straordinario tesoro riemerso.

Un'eccezionale acquisizione da parte dello Stato di una mole documentale in grado di far rileggere sotto una nuova luce, intimistica ed esistenziale, l'opera dell'unica donna italiana ad aver vinto il Nobel per la letteratura.

Tutti i particolari domani in edicola con L'Unione Sarda

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}