CULTURA

Usa

Addio a Ida Wyman, pioniera della fotografia al femminile

Aveva 93 anni, celebri i suoi scatti sulla vita quotidiana americana
ida wyman foto da sito web ufficiale
Ida Wyman, foto da sito web ufficiale

Addio alla fotografa statunitense Ida Wyman, morta a 93 anni a Fitchburg, nel Wisconsin.

Pioniera della fotografia al femminile, è diventata celebre per i suoi suggestivi scatti in bianco e nero sulla vita quotidiana nelle metropoli americane.

L'annuncio della sua scomparsa è stato dato dalla sua famiglia a funerali avvenuti.

Ida Wyman era nata a Malden, nel Massachusetts, il 7 marzo 1926.

Uno dei suoi scatti più celebri (foto da sito web ufficiale)
Uno dei suoi scatti più celebri (foto da sito web ufficiale)

Tra la seconda metà degli anni '40 e il 1953 ha svolto per le riviste "Life" e "Look" un dettagliato racconto, per immagini, della vita di ogni giorno nelle strade delle grandi città Usa, a partire da New York, Boston, Chicago e Los Angeles, avvicinandosi con costante curiosità ai soggetti raffigurati: bambini lustrascarpe, strilloni di giornali, ambulanti, commesse in libera uscita, coppie a passeggio, gruppi di uomini intenti a leggere i giornali.

Uno dei piccoli protagonisti dei suoi scatti (foto da sito web ufficiale)
Uno dei piccoli protagonisti dei suoi scatti (foto da sito web ufficiale)

Nel 1950 a Los Angeles si dedicò a catturare ritratti informali degli attori degli studios di Hollywood, tra cui spiccano scatti di Elizabeth Taylor, Montgomery Clift e Ronald Reagan.

Dal 1968 al 1983 è stata fotografo principale del dipartimento di patologia del College of Physicians and Surgeons della Columbia University.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...