CRONACHE DALLA SARDEGNA

La app contro i "furbetti" del parcheggio
Scoprirà i pass disabili contraffatti

L'applicazione fa parte di un progetto dell'Anci e ha vinto il premio E-Gov 2014.
pass disabili
Pass disabili

Pass per disabili non più clonabili grazie ad un'applicazione per smartphone che potrà essere usata in tempo reale dai vigili urbani per verificare la validità dei contrassegni. Il progetto dell'Anci Sardegna col supporto tecnologico di Faticoni spa, ha vinto il premio E-Gov 2014 assegnato a Rimini in occasione della due giorni dedicata all'Agenda digitale all'interno delle Giornate della polizia locale. Sulla base del registro pubblico pass disabili, ogni Comune o comando dei vigili verrà dotato di un applicativo di nome Traffid che consente la gestione, la condivisione e l'aggiornamento dei dati dei pass all'interno della banca dati nazionale. Il sistema permette di dotare i contrassegni di microchip anticontraffazione, diventando così documenti non clonabili, e il controllo dei pass privi di microchip e dei vecchi pass arancioni per disabili Il registro inoltre si integra perfettamente con gli attuali sistemi informatizzati di gestione delle amministrazioni comunali. Per tutte le persone disabili registrate nella banca dati sarà messa a disposizione nei prossimi mesi un'applicazione che offrirà servizi di infomobilità.


UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...

}