CRONACA - ITALIA

Uccide una prostituta, poi lo racconta in un libro: condannato a 25 anni

il manoscritto del romanzo recuperato dai carabinieri (ansa)
Il manoscritto del romanzo recuperato dai carabinieri (Ansa)

La Corte di Assise d'Appello di Torino ha confermato la condanna a 25 anni di carcere nei confronti di Daniele Ughetto Piampaschet, l'aspirante scrittore piemontese accusato di aver ucciso una prostituta nigeriana per poi raccontare il delitto in un romanzo.

Si tratta di un appello bis, dopo che la Corte di Cassazione ha annullato una precedente sentenza di condanna, seguita all'assoluzione in primo grado.

I fatti risalgono al 2011.

Sempre secondo l'accusa, l'imputato uccise la vittima, Anthonia Egbuna a coltellate, per poi gettare il cadavere nel fiume Po.

Il manoscritto dove avrebbe poi narrato del delitto, "La rosa e il leone", era stato recuperato dai carabinieri.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...