CRONACA SARDEGNA - GALLURA

Alta Gallura, interruzione della fornitura d'acqua per due giorni

foto simbolo acqua
Foto simbolo acqua

Monta la protesta in Alta Gallura per l'ennesima interruzione dell'approvvigionamento idrico, annunciato dalla società Abbanoa, nei comuni di Tempio, Luras, Calangianus, Aggius e Bortigiadas.

La causa, questa volta, è la riparazione improrogabile di una perdita della condotta idrica, presso il partitore in pressione Marinispa, nel Comune di Oschiri, e comporta l'interruzione della fornitura dell'acqua domani e giovedì, salvo imprevisti tecnici.

"Giorni fa, dichiara Marisa Careddu, sindaco di Luras - ho avuto una discussione con i vertici di Abbanoa relativamente alla nuova ordinanza del sindaco che ne vieta l'uso a scopi alimentari per via dei parametri fuori norma.

Ha chiesto che non venga fatta pagare come acqua potabile un'acqua che non lo è, ricevendo rassicurazione sulla revisione del prezzo come acqua grezza.

Oggi si riceve notizia che l'acqua mancherà, per due giorni (se va bene....), nei cinque comuni, cui la Diga Pagghjolu sul Limbara, risolverebbe i problemi: concordi con il sindaco di Tempio, Andrea Biancareddu, non dobbiamo dare più tempo a Cagliari di ritardare ancora la concretizzazione dei lavori di realizzazione delle condotte di adduzione da Limbara fino ai nostri Comuni: Cagliari deve rispondere".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...