Il pubblico ha scelto: a vincere lo Skepto 8, l'International film festival, è stato "Storie di migrantes", di Alessandro Aramu e Carlo Costantino Licheri.

Il docu-film ha ottenuto il maggior punteggio davanti a "Deu ti amu!" di Jacopo Cullin e a "Ratzinger vuole tornare" di Valerio Vestoso.

© Riproduzione riservata