Stormy Daniels, la pornostar che sostiene di aver avuto una relazione con Donald Trump nel 2006, è stata arrestata in un locale notturno dell'Ohio.

L'accusa? Aver permesso ad alcuni clienti di toccarla, in violazione delle leggi statali.

A renderlo noto è stato il suo avvocato, Michael Avenatti, definendo l’arresto una "totale trappola".

Il legale Michael Avenatti ha spiegato che alcuni clienti hanno toccato Daniels in modo "non sessuale" per poi ribadire tramite tramite un tweet come le accuse nei confronti della sua assistita siano state respinte: "Sono lieto di segnalare che le accuse contro il mio cliente sono state respinte. Voglio ringraziare Joe Gibson e i suoi colleghi pubblici ministeri per la loro professionalità a partire dalla nostra prima chiamata all'inizio di questa mattina".

(Unioneonline/s.a-M)

Article Link
© Riproduzione riservata