Continuano a bruciare le foreste nella regione centrale del Cile. Secondo le autorità del Paese sudamericano sarebbero già andati in fumo circa 238mila ettari di terreno, mentre le fiamme non accennano a diminuire e si contano già sei vittime.

Il ministro dell'Interno Mario Fernandez ha detto che due poliziotti sono stati trovati senza vita nel fiume Maule e vanno ad aggiungersi ai quattro vigili del fuoco morti in questi giorni.

Il Boeing Supertanker arrivato dagli Usa

Dagl iUsa intanto è arrivato anche un Boeing 747 "Supertanker" per aiutare ad affrontare la più grave emergenza di questo tipo degli ultimi decenni.

Sono inoltre più di 4mila le persone evacuate dalle proprie case.

© Riproduzione riservata