"Le spiagge libere sono un patrimonio dei cittadini. Sono convinto che i beni pubblici debbano essere a disposizione di tutti gli italiani e che se qualcuno trae vantaggio da occupazioni abusive debba essere perseguito. Nelle ultime settimane, grazie al lavoro delle donne e degli uomini della Guardia Costiera e del ministro Danilo Toninelli, abbiamo restituito agli italiani 250mila metri quadri di cale e arenili occupati da privati o da stabilimenti non autorizzati".

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Lo scrive in un post su Facebook il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

"Grazie a migliaia di controlli - aggiunge - abbiamo riportato la legge dove cresceva l'economia illegale. Anche questo significa essere avvocato dei cittadini. Abbiamo il mare più bello del mondo, oltre a tenerlo pulito vogliamo che sia a disposizione di tutti nel rispetto delle regole. È il miglior modo per augurare una buona estate agli italiani".

(Unioneonline/M)

Article Link
© Riproduzione riservata