I vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie dell'Hotel Rigopiano di Farindola altri tre bambini che sono stati trasferiti all'Ospedale di Pescara, dove i medici li hanno visitati.

Secondo le ultime informazioni sono 10 i sopravvissuti individuati tra i resti dell'hotel Rigopiano a Farindola (Pescara), travolto dalla slavina due giorni fa a seguito del terremoto e della neve caduta in questi giorni.

"Cinque sopravvissuti sono stati tirati fuori, cinque sono ancora da estrarre. Ci sono 8mila operatori al lavoro per il ripristino dell'energia e l'invio degli aiuti", ha detto il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, durante un punto stampa a Rieti.

In serata i vigili del fuoco hanno estratto vivi tre bambini, che si aggiungono alla moglie e al figlio di Giampiero Parete, il cuoco primo superstite della slavina. Tra i bambini salvati c'è anche Edoardo di Carlo di dieci anni e la figlia di Parete, Ludovica.

Il salvataggio del figlio di Giampiero Parete, il cuoco che aveva lanciato l

La madre della bambina, Adriana, che era stata salvata poco prima insieme all'altro figlio Giabnfilippo, aveva detto ai soccorritori: "Andate da mia figlia è nella stanza accanto".

La mamma del bimbo salvata dai vigili del fuoco

La donna e il piccolo Gianfilippo sono stati portati all'ospedale di Pescara, dove hanno potuto riabbracciare Giampiero e qui presto arriverà anche Ludovica. Tra i superstiti dovrebbero esserci i genitori di Edoardo, Sebastiano e Nadia, di Loreto Aprutino

Ecco l'audio della conversazione tra i soccorritori, dopo il ritrovamento del primo gruppo di sei persone

I superstiti erano nella zona della cucina dell'albergo, protetti da un solaio, dove avevano acceso un fuoco per sopravvivere, e sono stati trasportati d'urgenza agli ospedali di Pescara e L'Aquila.

Sarebbero in "discrete condizioni"; mentre si continua a scavare per trovare eventuali altri superstiti, che secondo il più recente bilancio sono più di venti:

Slavina sull'hotel, ecco chi sono i dispersi
Slavina sull'hotel, ecco chi sono i dispersi
Slavina sull'hotel, ecco chi sono i dispersi
Luciano Caporale e la moglie Silvana Angelucci, entrambi parrucchieri della provincia di Chieti
Luciano Caporale e la moglie Silvana Angelucci, entrambi parrucchieri della provincia di Chieti
Luciano Caporale e la moglie Silvana Angelucci, entrambi parrucchieri della provincia di Chieti
Emanuele Bonifazi, 31 anni, da quattro anni era l'addetto alla reception
Emanuele Bonifazi, 31 anni, da quattro anni era l'addetto alla reception
Emanuele Bonifazi, 31 anni, da quattro anni era l'addetto alla reception
Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, fidanzati in vacanza per due giorni
Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, fidanzati in vacanza per due giorni
Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, fidanzati in vacanza per due giorni
Giampiero Parete, il cuoco che ha dato l'allarme. In salvo sua moglie e i figli
Giampiero Parete, il cuoco che ha dato l'allarme. In salvo sua moglie e i figli
Giampiero Parete, il cuoco che ha dato l'allarme. In salvo sua moglie e i figli
Marco Tanda, pilota di Ryanair, e la compagna Jessica Tinari
Marco Tanda, pilota di Ryanair, e la compagna Jessica Tinari
Marco Tanda, pilota di Ryanair, e la compagna Jessica Tinari
Stefano Feniello e la fidanzata Francesca Bronzi: per ora solo lei è stata estratta viva
Stefano Feniello e la fidanzata Francesca Bronzi: per ora solo lei è stata estratta viva
Stefano Feniello e la fidanzata Francesca Bronzi: per ora solo lei è stata estratta viva
Cecilia Martella lavorava al Rigopiano come estetista
Cecilia Martella lavorava al Rigopiano come estetista
Cecilia Martella lavorava al Rigopiano come estetista
Valentina Cicioni e il compagno Giampaolo Matrone: lei è ancora dispersa, mentre lui è in salvo
Valentina Cicioni e il compagno Giampaolo Matrone: lei è ancora dispersa, mentre lui è in salvo
Valentina Cicioni e il compagno Giampaolo Matrone: lei è ancora dispersa, mentre lui è in salvo
Claudio Baldini e la moglie Sara Angelozzi: il soggiorno nell'albergo era un regalo di amici
Claudio Baldini e la moglie Sara Angelozzi: il soggiorno nell'albergo era un regalo di amici
Claudio Baldini e la moglie Sara Angelozzi: il soggiorno nell'albergo era un regalo di amici
Domenico Di Michelangelo, 41 anni, sarebbe tra i superstiti assieme a moglie e figlio
Domenico Di Michelangelo, 41 anni, sarebbe tra i superstiti assieme a moglie e figlio
Domenico Di Michelangelo, 41 anni, sarebbe tra i superstiti assieme a moglie e figlio

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha espresso il suo riconoscimento per i militari e civili impegnati nelle attività di soccorso attraverso un tweet:

GLI ALTRI SUPERSTITI - Tra il primo gruppo di persone tratte in salvo, ci sarebbe la famiglia di Osimo (Ancona), composta da padre, madre e figlio, secondo quanto annuncia il primo cittadino della città, Simone Pugnaloni. Si tratta di Domenico Di Michelangelo, 41 anni, poliziotto, mamma Marina Serraiocco, 37 anni, e il piccolo Samuel, 7 anni.

C'è poi Edoardo Di Carlo, 10 anni.

I CORPI IDENTIFICATI - Gabriele D'Angelo, cameriere dell'hotel Rigopiano, e Alessandro Giancaterino, capo dei camerieri e del bar dell'albergo, sono le due vittime finora identificate dai soccorritori.

Ieri era stato confermato il decesso di due persone, ma non era stata divulgata la loro identità.

I SOCCORSI RIPRESI DALL'ALTO - VIDEO:

LE VITTIME DEL TERREMOTO - Nella zona del Teramano, invece, stamattina è stato trovato morto anche il secondo uomo dato per disperso dopo il terremoto, Claudio Marinelli, 50enne di Crognaleto, che ieri era uscito col figlio Mattia di 21 anni; entrambi vanno ad aggiungersi all'altra vittima, un 72enne di Ortolano, frazione di Campotosto (L'Aquila).

Article Link

© Riproduzione riservata