Nonostante i problemi sanitari i piccoli Comuni sardi continuano la loro attività ed eseguono e programmano opere pubbliche. Bulzi, comune dell'Anglona, ne è un valido esempio. Sono in fase di ultimazione i lavori di riqualificazione del sito di "Funtana Manna",  per un importo di 200mila euro, finanziati dalla Programmazione territoriale. Cominciati anche i lavori di riqualificazione della parte alta di via Roma, circa 230mila euro di opere, cofinanziate dall'Amministrazione (40%). Iniziata inoltre la messa in sicurezza delle strade "Sas Mandras - Biddanoa - Su padru", per una spesa complessiva di 80mila euro (finanziamento statale).

Il sito \"Funtana Manna\" (L'Unione Sarda - Tellini)
Il sito \"Funtana Manna\" (L'Unione Sarda - Tellini)
Il sito "Funtana Manna" (L'Unione Sarda - Tellini)

In fase di gara d'appalto invece la messa in sicurezza della strada comunale Perfugas - Castelsardo (64mila euro, finanziamento regionale). 250mila euro di fondi comunali saranno utilizzati per la riqualificazione di via Nazionale. Sempre da fondi prelevati dal bilancio comunale (400mila euro), attualmente in fase di progettazione, verranno sistemate altre strade comunali esterne, il verde pubblico e l'arredo urbano. 115mila euro saranno impiegati per la raccolta acque bianche di via Grazia Deledda e via Italia. Stanziati infine 135mila euro per il prolungamento del canale di scarico "Pedra 'e josso".
"È stato sinora uno sforzo politico e amministrativo notevole - commenta il sindaco di Bulzi Edoardo Multineddu - Il paese ne uscirà indubbiamente migliorato. Ringrazio anche la struttura per il lavoro eseguito e per quello che ci sarà da fare, visto che per alcune opere programmate dovranno essere indette e seguite le procedure di gara".
Argentino Tellini
Nella foto il municipio di Bulzi e il sito "Funtana Manna". ( Foto Tellini)

© Riproduzione riservata