SPORT - SPORT DI SQUADRA

pallamano

Hac Nuoro in campo contro le Guerriere Malo

Si tratta del recupero del match saltato lo scorso 24 ottobre
michela notarianni dell hac nuoro (foto enrico corrias)
Michela Notarianni dell’Hac Nuoro (foto Enrico Corrias)

Il calendario della massima serie femminile di pallamano prevede due settimane di stop tra l'undicesima e la dodicesima giornata, che si giocherà il prossimo 12 dicembre. La pausa, però, si è rivelata utile per recuperare qualche incontro rinviato in precedenza a causa delle positività al Covid-19. Tra questi anche la sfida tra l'Hac Nuoro e le Guerriere Malo, saltato lo scorso 24 ottobre a seguito dei casi riscontrati nel gruppo squadra delle venete. Così, alle 16.30 di domani, le due compagini si ritroveranno alla Polivalente per disputare l'incontro valevole per la sesta giornata di campionato (diretta streaming su Eleven Sports).

L'Hac è penultima con due punti all'attivo, mentre le Guerriere, che hanno giocato solo sei gare, sono ferme un gradino più in alto, a quota quattro col Cingoli. La gara si giocherà a porte chiuse, ma il fattore campo potrebbe rivelarsi decisivo per consentire alle barbaricine di centrare il primo successo stagionale. Coach Roberto Deiana, che dovrà fare a meno della serba Radovic per tutta la stagione, potrà contare su un gruppo in crescita e in fiducia e inoltre l'affiatamento raggiunto dal duo Satta-Notarianni è ormai un problema serio per tutte le avversarie. Le Guerriere Malo, dal canto loro, nonostante le difficili settimane alle prese col coronavirus, sbarcheranno in Sardegna a caccia di punti e avranno nel terzino macedone Savica Mrkikj un insidioso asso nella manica.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}