SPORT - CALCIO

serie d

La Torres sfiora l'impresa, ma nel finale viene battuta dalla Turris 3-2

I rossoblù di Mariotti scivolano fuori dalla zona playoff
un momento della gara tra turris e torres (foto ufficio stampa)
Un momento della gara tra Turris e Torres (foto ufficio stampa)

Coraggiosa e commovente la squadra sassarese allenata da Mariotti, ma alla fine la lunghezza dell'organico della Turris ha fatto la differenza. A Torre del Greco vincono i padroni di casa che rimontano dallo 0-2 a 3-2 e conquistano la vetta davanti all'Ostiamare, con il Latte Dolce che ora è terzo, mentre la Torres scivola fuori dalla zona playoff.

La squadra sassarese, falcidiata da infortuni (Demartis, Bilea, Cruz e Russ) e squalifiche (Milani e Guarino) è scesa in campo a Torre del Greco con ben sei under. Nonostante questo ha disputato un grandissimo primo tempo sbloccando il risultato al 18' con il solito Sartor ben imbeccato da Masala.

I rossoblù hanno poi continuato ad affrontare a viso aperto la Turris e al 36' dopo una bella azione corale sono andati sul 2-0 con Virdis e tre minuti dopo hanno anche sprecato il contropiede con Sartor che non ha visto Masala solo. I padroni di casa hanno dimezzato le distanze in apertura di ripresa con Alma su assist di Cielento.

Pisanu da fuori ha messo a dura prova i riflessi di Lo Noce al 57'. I campani hanno moltiplicato gli sforzi per raggiungere il pareggio e lo hanno ottenuto con Sowe al 79'. I rossoblù sono apparsi un po' stanchi dopo avere speso tanto e senza cambi adeguati hanno cercato di resistere, ma non sono stati fortunati: la Turris si è portata in vantaggio all'84' con Simonetti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...