SPORT - ALTRI SPORT

le stelle

Tennistavolo: anche Yang Min, Amato e Cordua al "Trofeo Città dei Candelieri" di Sassari

Appuntamento per domenica al Palasantoru
yang min giocatore che sar presente al citt dei candelieri di sassari (foto chessa)
Yang Min, giocatore che sarà presente al "Città dei Candelieri" di Sassari (foto Chessa)

Tasso tecnico sopraffino, talento e spettacolo, questo il mix studiato per dar forma al "Trofeo Città dei Candelieri - 14º Memorial Stefano Ganau e Sergio Visoli". Domenica 6, a partire dalle 15.30, il PalaSantoru di Sassari ospiterà il prestigioso appuntamento pongistico, promosso dalla Tennis Tavolo Sassari per inaugurare nel migliore dei modi la stagione 2020/2021. Un torneo a otto giocatori che, divisi in due gironi, disputeranno semifinali e finali sempre al meglio dei cinque set.

I PARTECIPANTI - Grande attesa per il plurimedagliato Yang Min, cinese con passaporto italiano che, benché abbia intrapreso la carriera di allenatore, continua a giocare con importanti risultati, tra cui l'oro (in doppio) e l'argento (in singolare) centrati agli Europei veterani over 50 di Budapest 2019. In passato Yang Min, che per decenni ha vestito la maglia azzurra, è stato 18º nel ranking mondiale e oltre ai due scudetti vinti al suo arrivo a Cagliari a venticinque anni, ha poi conquistato il bronzo mondiale nel 2000, l'oro ai Giochi del Mediterraneo nel 2005, argento e bronzo ai Top12 Europei e, nel 2004, ha partecipato alle Olimpiadi di Atene.

In gara anche il campione italiano a squadre Antonino Amato, numero 8 in Italia. Il giocatore ex Top Spin Messina, disputerà l'A1 con la Marconi Cagliari e vanta, oltre al titolo europeo squadre juniores 2016, l'argento in doppio negli italiani assoluti e il bronzo in doppio all'Europeo U21, entrambi vinti nel 2019. Presente anche il campione sardo assoluto, il russo Maxim Kutzetov, 32º in Italia che milita in A2 con la Marcozzi.

Altra presenza di spicco è quella di Lorenzo Cordua, ventenne plurititolato nell'attività paralimpica, sei volte campione italiano in classe 10 e attualmente 83º in Italia. In corsa anche i tre padroni di casa. Il trentottenne nigeriano Olawale Segun Abayomi, dallo scorso anno alla Tennis Tavolo Sassari, di cui adesso è anche allenatore, il quarantacinquenne Tonino Pinna, il sassarese che ha ottenuto la miglior classifica nazionale di sempre (n.36), e Marco Poma, diciottenne 46º in Italia, ex Marcozzi, che giocherà in B1 col Sassari.

Infine il campione sardo 2018, Marco Sarigu, 195º in Italia, che ha invece lasciato Sassari per approdare al Muravera.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}