SPORT - ALTRI SPORT

Atletica

Filippo Tortu pronto per il debutto stagionale: "Non vedo l'ora"

Lo sprinter di origini sarde vuole confermare lo splendido 2018
filippo tortu (ansa)
Filippo Tortu (Ansa)

Il tempo delle vacanze è finito. Filippo Tortu scalda i motori in vista dell'esordio stagionale di domenica ad Ancona sui 60 metri indoor.

Su questa distanza il velocista delle Fiamme Gialle ha un primato personale di 6"62, ottenuto nell'unica uscita al coperto del 2018 a Berlino.

Nella capitale tedesca ha affrontato anche la sua ultima gara, agli Europei di agosto con la staffetta, dopo il quinto posto nei 100 metri di cui era già diventato il recordman italiano.

"Non vedo l'ora di scendere in pista - confessa a Sport Fair - Dopo un po' di tempo che non si gareggia, la voglia è sempre tanta. Mi sento molto bene e queste prime uscite della stagione indoor sono proprio quello serve, anche se non le ho finalizzate, ma solo inserite in mezzo alla preparazione".

Poi sull'obiettivo: "Spero di poter correre sui tempi del record personale. La gara dei 60 indoor è sempre un'incognita, molto breve, e sicuramente mi trovo più a mio agio nei 100 metri. Ma sono fiducioso".

Ancona sarà solo la prima tappa di un lungo 2019: "Ho in programma di tornare a Berlino. Ho già corso lì, nel mio unico meeting indoor della passata stagione. In confronto a un anno fa, non cambia molto, visto che il periodo è praticamente lo stesso. L'unica differenza è aver aggiunto un appuntamento, a dodici giorni di distanza".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...