SPORT - CALCIO

Suor Paola risponde agli ultrà della Lazio: "Curva nord vietata alle donne? Ci andrò io"

suor paola (foto ansa)
Suor Paola (foto Ansa)

"È assurdo dire che le donne non possono andare in curva Nord. Nella prossima partita in curva ci andrò io, se non possono andare altre donne ci andrò io".

È il commento di suor Paola, storica tifosa della Lazio e nota ai più per le sue partecipazioni alla trasmissione "Quelli che il calcio", sul caso del volantino degli ultrà biancocelesti che invitano le donne a non stare nelle prime dieci file della curva laziale all'Olimpico.

"È una cosa che mi trova un po' spaesata - ha aggiunto Suor Paola - non me l'aspetterei da nessuno e tantomeno dai miei amici irriducibili. Come si fa, dall'oggi al domani, a dire cose del genere?".

"Voglio anche ricordare - ha proseguito - che anni fa c'è stata tutta una campagna e si sono formati gruppi di donne tifose di tutte le squadre, sono stata io insieme ad altre persone a lanciare questa iniziativa. Oggi mi sembra una cosa assurda che si dica che le donne non possono andare in curva Nord".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...