SPORT - ALTRI SPORT

Nulvi, sabato l'incontro con il climber nuorese Angelo Lobina

angelo lobina
Angelo Lobina

Sabato prossimo a Nulvi Angelo Lobina incontra la popolazione per raccontare le sue esperienze e il progetto "Sardegna7Summit".

L'incontro è previsto per le 18 negli spazi del Centro Servizi Anglona, in località Giulzi.

L'alpinista e climber nuorese, classe '62, da circa 30 anni ha lanciato la sua sfida alle montagne più alte del pianeta.

Lobina ha già scalato le vette più alte dei cinque continenti, all'appello gli manca solo l'Antartide, con i 4897 metri del Vinson Massif, ultimo ostacolo verso un'impresa che fino ad oggi nessun sardo ha mai compiuto.

Su tutte le vette scalate sventola la bandiera dei quattro mori, assieme a quella dell'Associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla), perché, dice Lobina, "Ognuno di voi può provare a scalare il suo piccolo grande Everest, a piccoli passi si possono coprire distanze incredibili, basta crederci".

"7Summit" è il traguardo ambito da tutti gli alpinisti: scalare la montagna più alta di Nord America, Sud America, Europa, Africa, Asia, Oceania e Antartide.

Ad oggi in tutto il mondo ce l'hanno fatta in 350, meno di dieci gli italiani, il primo dei quali, nel 1986, è stato Rheinold Messner

(Redazione Online/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...