SPETTACOLI

il riconoscimento

Oristano, Paolo Fresu diventa trombettiere ad honorem VIDEO

Il jazzista si è esibito nella chiesetta di Santa Lucia, davanti al sindaco Lutzu

Il jazzista internazionale Paolo Fresu ha ricevuto a Oristano il riconoscimento di trombettiere ad honorem del gruppo "Tamburini e trombettieri" della Pro loco.

Il musicista, originario di Berchidda, ha preso parte alla manifestazione promossa dal gruppo della Pro loco nella chiesetta di Santa Lucia.

Il capo tromba Andrea Marras ha donato a Fresu la riproduzione in ceramica della maschera indossata dai tamburini e dai trombettieri, il cero con cui viene designato il capo corsa nel giorno della Candelora e una bottiglia speciale, con tanto di dedica, della Cantina Orro di Tramatza.

Anche Paolo Fresu ha voluto ricambiare i regali ricevuti, donando ai trombettieri una speciale partitura che ha composto appositamente per la Sartiglia.

Per salutare il numeroso pubblico, assiepato all'esterno della chiesa, ha eseguito il brano al gruppo di trombettieri decisamente emozionati e meravigliati per l'inatteso regalo.

Erano presenti il sindaco Andrea Lutzu, l'assessore al turismo Stefania Zedda, l'assessore regionale all'Agricoltura Gabriella Murgia, Franco Spiga, Alessio Sanna del direttivo del gruppo "Tamburini e Trombettieri" e il presidente della Pro loco Gianni Ledda.

Il primo cittadino ha annunciato l'organizzazione di uno spettacolo a Oristano con Paolo Fresu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...