SARDEGNA IN PARLAMENTO - NOTIZIE

Un albergo a Castiadas, Corda (M5S) si oppone: "Non è di interesse generale"

La deputata si è detta contraria alla realizzazione di una struttura alberghiera di alta gamma proposta dal comune di Castiadas

Un progetto non solo che non si configura di interesse generale ma che viola l'obbligo di adeguamento al piano paesistico regionale: questa la posizione di Emanuela Corda (M5S) riguardo alla valutazione, del primo aprile, fatta della giunta regionale sarda sul progetto di realizzazione di una struttura alberghiera di alta gamma nel comune di Castiadas, proposta dallo stesso comune, che lo ha dichiarato di "preminente interesse generale e rilevanza regionale". Un giudizio improprio secondo la deputata, che ha deciso di attirare l'attenzione del governo sul caso, con un'interrogazione depositata ieri a Montecitorio e diretta ai ministri dei Beni Culturali, Dario Franceschini, e dell'Ambiente, Sergio Costa: "Di fatto la dichiarazione di interesse generale - questa la provocazione rivolta ai ministri - è riproducibile all'infinito per tutti i 1.849 chilometri delle coste sarde". La deputata nell'atto spiega i motivi della sua contrarietà al progetto: in primo luogo, c'è la questione burocratica, legata al fatto che la deliberazione aprirebbe le porte alla realizzazione di una struttura alberghiera in fascia protetta (300 metri dalla costa), senza aver prima adeguato il piano urbanistico del comune di Castiadas al piano paesistico regionale (Ppr) della Sardegna approvato nel 2006, né al piano di assetto idrogeologico (Pai). È la legge regionale stessa, spiega la deputata, che obbliga i comuni ad adeguare i propri strumenti urbanistici al Ppr entro termini stabiliti, pena la nomina di un commissario regionale, con il divieto di adottare e approvare qualsiasi variante con "poche eccezioni di interesse generale". Ed è qui il secondo aspetto criticato: "nel caso specifico - spiega Corda - detto 'preminente interesse generale e regionale' è invece del tutto immotivato, fatto salvo per un generico riferimento a un discreto incremento occupazionale". Per questo, la deputata ha invitato il governo a chiarire se siano già stati coinvolti nel procedimento e a verificare se l'area sia sottoposta a vincoli di interesse ambientale o paesaggistico.

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...