SARDEGNA IN PARLAMENTO - NOTIZIE

Air Italy, Floris (FI): decreto per il 2020 non sufficiente, serve "continuità aziendale"

Il senatore di Forza Italia ha chiesto al ministro De Micheli una soluzione definitiva per la compagnia di bandiera e contro l'isolamento della Sardegna, esigenza "non solo sarda ma italiana"

"Per la soluzione dei problemi occupazionali non può essere decisiva la soluzione del concordato, quale alternativa a quella della liquidazione in bonis adottata dai soci di Air Italy, Meridiana e Qatar Airways, al solo fine di poter attivare gli ammortizzatori sociali per i lavoratori: serve la continuità aziendale, quindi una soluzione definitiva che preveda l'ingresso di nuovi soci nella quota del 51% detenuta da Meridiana, posto che la linea aerea qatariota avrebbe dato la disponibilità a mantenere la propria quota del 49%". È quanto ha chiesto il senatore cagliaritano Emilio Floris (FI) al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, con un'interrogazione a risposta scritta depositata giovedì a palazzo Madama. La continuità territoriale da e per la Sardegna, assicurata per tutto il 2020 con un decreto d'urgenza, non è solo un'esigenza vitale di tutti i sardi, ma è anche un diritto primario dei tanti italiani e stranieri che in tutte le stagioni dell'anno intendono raggiungere l'isola. Serve un sostegno economico e fiscale, ha concluso il senatore, essenziale a garantire che il servizio venga effettuato con costi contenuti.

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...