POLITICA

regionali

La Calabria torna alle urne per eleggere il nuovo presidente il 14 febbraio

Poco più di un anno dopo le elezioni che hanno consegnato la Regione a Jole Santelli, morta lo scorso 15 ottobre
(ansa)
(Ansa)

La Calabria torna alle urne il 14 febbraio 2021 per eleggere il presidente della Giunta e il nuovo consiglio regionale dopo la morte di Jole Santelli, scomparsa lo scorso 15 ottobre a causa di un tumore.

Il presidente facente funzioni Nino Spirlì ha firmato il decreto che dispone la nuova data delle elezioni, che andranno a cadere nel giorno di San Valentino, che è domenica.

Una decisione presa dopo l'intesa raggiunta con il presidente del Consiglio regionale e il presidente della Corte d'appello di Catanzaro.

Il decreto, che sarà notificato ai ministeri dell'Interno e degli Affari regionali, ai sindaci calabresi e ai presidenti delle commissioni elettorali, fissa la date delle urne a distanza di poco più di un anno dalle regionali del 26 gennaio 2020 che portarono all'elezione di Jole Santelli.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}