POLITICA

l'attacco

Di Maio: "I Benetton avevano un alleato, la Lega di Salvini"

Di Maio contro l'ipocrisia dell'ex alleato
di maio e salvini (archivio l unione sarda)
Di Maio e Salvini (archivio L'Unione Sarda)

Duro attacco di Di Maio a Salvini sul caso Autostrade, che domani dovrebbe dipanare (ma non sarà affatto semplice) il Consiglio dei ministri.

"Oggi tutti voglio togliere il controllo di Autostrade ai Benetton. Lo dicono anche quelle forze politiche che, quando hanno potuto, si sono messe di traverso. E mi riferisco in particolare ad una, la Lega di Matteo Salvini", scrive su Facebook il ministro degli Esteri.

"Mentre noi chiedevamo di togliere le autostrade ai Benetton ricordo bene Salvini che temporeggiava. C'era sempre un 'ma' o un 'però' ad ostacolare il processo. Sempre un tentennamento. I Benetton avevano nel governo un alleato su cui contare", ricorda Di Maio, che definisce "ipocrita che oggia sia proprio Salvini a chiedere giustizia, definendoci ridicoli e bugiardi".

"Io - aggiunge l'ex capo politico M5S - posso dire che abbiamo sempre detto che i Benetton non avrebbero ricostruito il ponte, e così è stato. Abbiamo anche detto che bisognava togliere ai Benetton la gestione di Autostrade e questo governo, oggi, sta lavorando per raggiungere l'obiettivo. E' un bene che Conte stia curando il dossier con tanta attenzione, abbiamo massima fiducia in lui. andiamo avanti per le famiglie delle 43 vittime del crollo".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}