CRONACA - MONDO

Libano

Sparatoria a Beirut, ucciso un 14enne siriano

Cresce la tensione sociale nel contesto della crisi economica
(foto ansa epa)
(foto Ansa/Epa)

Un 14enne siriano è stato ucciso nelle ultime ore a Beirut, in Libano, in seguito a una sparatoria avvenuta poco prima dell'alba alla periferia della capitale e causata da motivi "personali".

Lo riferiscono i media di Beirut, secondo cui il giovane è stato colpito da una pallottola vagante esplosa da un'arma da fuoco manovrata da un individuo non meglio identificato a bordo di un'auto in movimento nel quartiere di Dekwane.

Altre due persone sono rimaste ferite nella sparatoria, che avviene in un contesto di crescente tensione sociale a causa della crisi economica e politica in cui versa il Libano da oltre un anno.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}