CRONACA - MONDO

seconda ondata

Coronavirus: in Germania oltre 10mila vittime, negli Usa record di casi

Negli Stati Uniti 80mila contagi in 24 ore
un immagine di berlino (ansa)
Un'immagine di Berlino (Ansa)

La seconda ondata di coronavirus fa registrare un'impennata di contagi giornalieri non solo in Italia, ma anche in diversi altri Paesi del mondo, e un numero di vittime ancora rilevante.

In Europa la Germania ha superato la soglia dei 10mila morti dall'inizio della pandemia. In tutto, secondo quanto riporta il Robert Koch Institute, si contano di 10.003 decessi e 403.291 infezioni in tutto il Paese.

In Polonia, il portavoce del presidente ha annunciato la positività di Andrzej Duda. Il 48enne, da quanto emerso, è in buone condizioni.

Gli Stati Uniti, invece, registrano il loro nuovo record giornaliero di contagi da Covid-19 con 80mila nuovi casi, il numero più alto da quando è cominciata l'epidemia.

L'ultimo conteggio è delle scorse ore, con almeno 80.005 nuove infezioni in 24 ore stando ai numeri forniti dalla Johns Hopkins University.

Il record precedente era stato di 77.362 nuovi casi scoperti in un solo giorno, lo scorso 16 luglio.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}