CRONACA - MONDO

corsica

Conor McGregor denunciato per tentata violenza sessuale

Il campione di arti marziali miste, 32 anni, fermato dalla polizia e poi rilasciato
conor mcgregor (ansa)
Conor McGregor (Ansa)

Il campione di arti marziali Conor McGregor fermato e poi rilasciato dalla polizia in Corsica dopo essere stato accusato di tentata violenza sessuale.

Le autorità dell'isola francese non hanno diffuso dettagli in merito al provvedimento che ha colpito la superstar delle arti marziali miste.

Da quello che si apprende il combattente di origine irlandese, 32 anni, che di recente ha nuovamente annunciato l'intenzione di ritirarsi, sarebbe anche accusato di atti osceni, che sarebbero avvenuti in un locale.

"A seguito di una denuncia presentata il 10 settembre in cui si denunciavano atti che potrebbero essere descritti come tentata violenza sessuale ed esibizione sessuale, il signor Conor Anthony McGregor è stato oggetto di un'audizione da parte della polizia", si legge nel provvedimento del pubblico ministero, reso noto dall'agenzia Afp.

Il portavoce dell'atleta ha detto che McGregor "nega energicamente ogni accusa" nei suoi confronti. Il suo avvocato, Emmanuelle Ramon, ha precisato che il suo cliente "è stato rilasciato prima del termine legale della custodia cautelare e senza alcuna revisione giudiziaria" dopo una denuncia presentata nei suoi confronti.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}