CRONACA - MONDO

Iran

Khamenei concede la grazia a oltre duemila detenuti: tutti fuori per le feste dell'Islam

La nuova misura premiale dopo i 60mila liberati per l'emergenza Covid-19
khamenei (archivio l unione sarda)
Khamenei (archivio L'Unione Sarda)

La Guida suprema iraniana Ali Khamenei ha concesso la grazia o commutato la pena a 2.135 detenuti in occasione delle festività dell'Eid al-Adha e dell'Eid al-Ghadir, tra le principali ricorrenze del mondo islamico.

A riferirlo il suo sito ufficiale, sottolineando che si tratta di condannati da "tribunali pubblici, rivoluzionari, delle forze armate e amministrativi".

I detenuti in questione sono stati selezionati dalla magistratura di Teheran.

Al momento, inoltre, secondo il portavoce della magistratura Gholamhossein Esmaili oltre 60 mila prigionieri godono ancora delle misure di libertà vigilata concesse nei mesi scorsi per l'emergenza coronavirus.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}