CRONACA - MONDO

El Salvador

La tempesta "Amanda" si abbatte sull'America centrale: morti e feriti

Fra le vittime anche un bambino di appena otto anni
i terribili effetti della tempesta (foto ansa epa)
I terribili effetti della tempesta (foto Ansa/Epa)

Aallarme rosso ed emergenza nazionale ad El Salvador per il passaggio della tempesta tropicale "Amanda".

I venti oltre 65 km/h e le forti piogge hanno finora causato almeno sette morti, fra cui un bambino di otto anni. Lo riferisce il quotidiano La Prensa Grafica.

Il ministro dell'Interno Mario Durán ha introdotto l'allarme rosso su tutto il territorio salvadoregno mentre il presidente della Repubblica Nayib Bukele ha decretato l'emergenza nazionale per 15 giorni.

Durán ha chiesto la massima collaborazione alla popolazione dato che il governo si trova ad affrontare due emergenze causate dalla pandemia da coronavirus e dalla tempesta tropicale. Da parte sua il direttore generale della Protezione civile, William Hernández, ha fornito un bilancio preliminare dei danni causati da Amanda, oltre alle sette vittime: "Oltre 200 case inondate, gravi danni a numerose costruzioni e 100 alberi abbattuti". "Per l'emergenza - ha concluso - sono stati approntati dieci rifugi nella regione occidentale del Paese".

In queste ore la tempesta tropicale sta interessando anche il Guatemala, dove le piogge sono intense e dove è già stata segnalata la caduta di alberi e frane.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}