CRONACA - MONDO

iran

Francia, Germania e Regno Unito: "Teheran ha violato gli accordi sul nucleare"

I tre Paesi hanno avviato il meccanismo di risoluzione delle dispute per contestare all'Iran le violazioni
(ansa)
(Ansa)

Gran Bretagna, Francia e Germania hanno avviato il meccanismo di risoluzione delle dispute per contestare all'Iran le violazioni dell'accordo sul nucleare

"Applicheremo la massima pressione su Teheran", si legge in una dichiarazione congiunta di Londra, Parigi e Berlino.

L'Iran ha annunciato di voler sospendere i limiti alla produzione di uranio arricchito dopo la reintroduzione delle sanzioni da parte degli Usa - che si sono ritirati dall'accordo - ma secondo i tre Paesi europei non è una giustificazione sufficiente.

"Oggi non abbiamo avuto altra scelta, viste le azioni dell'Iran, che registrare le nostre preoccupazioni sul mancato rispetto degli impegni previsti dall'accordo sul nucleare e rinviare la questione al Comitato congiunto nel quadro del meccanismo di risoluzione delle dispute", fanno sapere Francia, Germania e Gran Bretagna.

Ancora: "Restiamo convinti che questo importante accordo multilaterale rafforzi i nostri interessi di sicurezza e l'ordine internazionale basato sulle regole. Siamo determinati a lavorare con tutti i partecipanti per preservarlo".

Nella nota c'è anche un ringraziamento a Mosca e Pechino "per essersi unite a noi nello sforzo comune per salvaguardare l'accordo".

Un'intesa "più importante che mai" alla luce della recente escalation di tensioni in Medio Oriente, secondo l'Alto rappresentante Ue Josep Borrell.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...