CRONACA - MONDO

Gran Bretagna

Guadagna 2700 euro per far sesso con una bimba su Skype: condannata

La donna ha confessato di aver abusato di altri nove bambini
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Una 33enne di Bexhill, in Gran Bretagna, è stata condannata a sei anni di carcere per aver guadagnato 2700 euro abusando di una bimba per compiacere i desideri del compagno che la guardava su Skype.

Christine Callaghan, questo il nome della donna, faceva sesso con la piccola di 13 anni davanti al pc, mentre dall'altra parte dello schermo c'era Dean Petley, accusato di pedofilia, che la pagava proprio per vedere l'orribile spettacolo.

Le forze dell'ordine hanno trovato a casa dell'uomo un hard disk pieno di filmati pedopornografici realizzati tra il 2016 e il 2018. Christine ha fatto sesso con la bambina almeno dieci volte e ha confessato alla Corte di Isleworth di aver fatto lo stesso con almeno altre nove vittime. Sempre in accordo col suo complice.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...