CRONACA - MONDO

il giallo

Libia, precipita drone italiano: un guasto o è stato abbattuto?

L'esercito di Haftar: "Colpito dalla nostra difesa, l'Italia chiarisca". Il governo di Tripoli smentisce
miliziani in posa con un rottame del drone in una foto circolata sul web (ansa)
Miliziani in posa con un rottame del drone, in una foto circolata sul web (Ansa)

Un drone italiano, in volo sul territorio libico nell'ambito dell'operazione Mare Sicuro, è precipitato al suolo, per circostanze ancora poco chiare.

Secondo le prime ipotesi, potrebbe essere stato abbattuto, oppure potrebbe aver avuto un guasto meccanico, che ne ha determinato la caduta.

Il governo di Tripoli guidato da Fayez Al Serraj e l'esercito del generale Khalifa Haftar, impegnati in aspri combattimenti per il controllo del Paese, danno versioni contrastanti sull'accaduto.

Secondo il primo, il conflitto in corso non c'entrerebbe nulla con la caduta del drone; le milizie di Haftar, invece, rivendicano l'abbattimento.

"Stiamo ancora aspettando una spiegazione ufficiale dall'Italia sul perché un drone fosse nello spazio aereo libico. La nostra difesa aerea ha abbattuto il velivolo senza pilota, dopo essere entrato in un'area di operazioni militari precedentemente annunciata", ha scritto su Twitter il portavoce dell'Esercito nazionale libico del generale Haftar, Ahmed al-Mesmari.

Sul web è anche circolata una foto, che mostra due miliziani in posa con un mitra accanto a un'ala del velivolo, dove si vede il simbolo bianco rosso e verde delle forze armate italiane.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...